Home » Formazione

Cammino di fede: terzo incontro

9 Gennaio 2014 1.799 visite 0 commenti

Tema: Maria

Testimonianza: Samuele Firpo

Meditazione: don Angelo

Samuele ha esordito ricordandoci che quello di Maria, la Madre di Dio, è uno dei più grandi misteri della nostra fede. Dalle nozze di Cana in poi, la mamma di Gesù dice a noi, come ai servi del banchetto, di fare sempre quello che Gesù ci dice e sollecita Gesù a fare quello che a noi serve di più. Samuele ha condiviso con noi la sua esperienza di preghiera col rosario. Intercalare la recita ripetitiva delle Ave Maria con intenzioni specifiche e personali di preghiera, rende più viva e personale questa preghiera, a tutti noi molto cara. Inoltre, così facendo, diminuisce il rischio di distrazione durante la preghiera. L’esperienza di devozione a Maria, per Samuele, è molto legata a Lourdes, dove andò la prima volta con suo nonno, all’età di 11 anni e dove tornò nel 2005 come barelliere al servizio degli ammalati, vivendo un’esperienza davvero indimenticabile.

Don Angelo ha sottolineato che quello di Maria è un tema nuovo per il cammino di fede del Cursillo. La devozione popolare ha sempre preceduto i pronunciamenti ufficiali della Chiesa sui dogmi di fede che riguardano la Mamma di Gesù, tanto che a seguito di questa grande devozione popolare Paolo VI decise un nuovo appellativo di Maria, come Madre dei Cristiani. Noi dobbiamo vedere Maria come emblema di tutte le possibilità di fede, che sono RAGGIUNGIBILI anche per ogni cristiano. Maria non è semplicemente passiva di fronte alle proposte di Dio, ma reagisce allo sconvolgimento dell’Annunciazione, con la forza, la spregiudicatezza e quel po’ di incoscienza, tipiche dell’adolescente che era. Maria ci testimonia la possibilità che ogni creatura, che ciascuno di noi, ha di collaborare al progetto di redenzione di Dio. Le azioni di Dio non sono mai finalizzate ad un singolo uomo o donna, tanto che ogni risposta dei singoli al Suo Amore apre la strada al Suo progetto di bene per tutta l’umanità. Maria è di esempio per tutti noi, perché viviamo cogliendo le nuove occasioni che Dio ci offre, anziché rimpiangere le occasioni perdute.

La serata ha poi visto come sempre la condivisione nei gruppi, guidati dalla traccia scritta, che riportava alcune citazioni della Bibbia e domande per la riflessione.

Il prossimo incontro del cammino di fede sarà a Cassano Spinola alle ore 21 di venerdì 10 gennaio 2014.

Condividi su:
Condividi su Facebook Condividi su Google Plus Condividi su Twitter

Lascia un commento

Aggiungi di seguito il tuo commento. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Sii gentile. Massimo 1 link o sarà moderato. Pulizia nel testo e rimanere in tema. Niente spam, per favore.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog abilitato Gravatar. Per avere il tuo Gravatar, riconosciuto ovunque, registrati su Gravatar.