Home » Varie

Ricordo di don Gianni

6 Aprile 2023 334 visite


Carissimo don Gianni,

ci siamo conosciuti prima nel Cursillo che come parroco di Gavi e quando sei diventato il nostro pastore capivo molto bene perché i fratelli di Isola fossero così restii a lasciarti partire, non si rinuncia facilmente a tale dono del Signore.

Ma per te il comandamento primo era “Eccomi”, sempre pronto all’obbedienza del vescovo, come eri sempre pronto a dire di sì ai bisogni e alle esigenze delle persone.

Così nel Cursillo, in quei tre giorni di ritiro che tu hai fatto decine di volte, molte le abbiamo fatte insieme, era il tuo sorriso, la tua disponibilità, la tua dolcezza a scaldare i cuori e a far nascere anche nei lontani il vivo desiderio di conversione.

Perché per te l’amicizia era sempre sincera, franca, palpabile nelle parole, nei gesti, nel saluto.

Ci vedremo presto carissimo don Gianni, perché se tu sei già tra le braccia del tuo Signore, io, fidando nella misericordia di Dio che tu mi hai fatto conoscere, spero, quando sarà la mia ora, di riabbracciarti lì, tra le braccia del Signore.

Chissà quanti divertenti aneddoti o quali barzellette avrai da raccontarmi anche sulla vita in Paradiso!

Intanto tieni le tue mani sul Cursillo che tanto amavi e aiuta tutti noi a essere sempre testimoni credibili e autentici del Vangelo.

Carlo

 

Condividi su:
Condividi su Facebook Condividi su Google Plus Condividi su Twitter

Comments are closed.