Home » Appuntamenti, Primo Piano

Incontro territoriale alla Guardia

27 Giugno 2014 3.747 visite 0 commenti

Si è celebrata domenica 22 giugno una giornata speciale al santuario della Madonna della Guardia di Genova per i Cursillos  di Cristianità di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia: la presenza di padre Raniero Cantalamessa ha reso l’incontro ancora più caldo ed emozionante .

Nel giorno del Corpus Domini è stato importante essere invitati a ridestare lo stupore eucaristico, a trasalire per le meraviglie che ci sono in poco pane e poco vino, a ricordare che l’Eucaristia è fonte e culmine della vita di cristiani.

Soffermandosi sull’esortazione del Papa “Evangelii  Gaudium”, padre Raniero ha insistito a lungo sull’importanza di cercare Dio, ogni giorno, senza sosta, a cercare l’incontro personale con Lui, fino a farlo diventare permanente, un incontro che avviene e si rinnova nella Parola e nei fratelli. Parola che va accolta, ruminata, messa in pratica (nonostante i fallimenti) e quindi annunciata.

Secondo padre Raniero il tempo presente vede un’ondata di evangelizzazione di cui devono essere protagonisti i laici, in particolare attraverso i movimenti; egli ha richiamato tutti ad avere una “disposizione permanente “ a trasmettere la Buona Notizia, utilizzando il mezzo universale che è l’amore, ricordando che la miglior predicazione è quella informale che si fa ogni giorno con il nostro comportamento quotidiano.

E’ stata una giornata densa di amicizia, di momenti di festa, di incontri, di reincontri, un’occasione ancora per ripartire, per andare “oltre” (che è l’essenza dell’ultreya, parola spagnola che vuol dire avanti, coraggio) a cui hanno partecipato qualche centinaio di persone di una dozzina di diocesi diverse: presente anche la nostra diocesi di Tortona, con più di quaranta cursillisti.

Condividi su:
Condividi su Facebook Condividi su Google Plus Condividi su Twitter

Comments are closed.