Home » Formazione

Scuola responsabili del 12 dicembre

12 Dicembre 2014 1.849 visite 0 commenti

E’ stato un incontro davvero speciale di questo nostro cammino di formazione che prosegue il secondo venerdì di ogni mese, perché le persone che hanno partecipato alla fine di novembre 2014 al cursillo per responsabili a Gazzada (Varese) hanno raccontato la loro esperienza dividendosi i compiti e affrontando tutta una serie di argomenti: il luogo in cui si tenuta la tre giorni, l’atmosfera nata tra il centinaio di partecipanti provenienti da tutt’Italia, il carisma fondazionale, il precursillo, la riunione di gruppo, l’ultreya, il ruolo del sacerdote, i giovani, i lavori di gruppo, la festa finale, le celebrazioni, le difficoltà e i successi.
Hanno parlato Maurizio, Franco, Vittoria, Mauro, Gina, Renato, Carla, Carlo e alla fine don Massimo ha tirato le somme di un’esperienza che tutti dovrebbero fare sottolineando come ognuno viva il cursillo nella sua realtà facendone uno strumento “incarnato”: e quindi ci sono i luoghi dove va alla grande e dove è in sofferenza, dove si applica il metodo in modo scrupoloso e dove si è più creativi. Anche noi di Tortona, con la nostra giovane esperienza di cursillo, ci siamo sentiti dentro una realtà viva e in cammino e abbiamo riportato a casa il desiderio di una maggiore aderenza al carisma fondazionale, ma anche la consapevolezza che occorra adattarsi e tenere ben conto della realtà in cui si opera.
Un simpatico giochino finale (alcune definizioni del cursillo fino a comporre la scritta DE COLORES) ha concluso una serata molto partecipata, decisamente allegra e vivace, che ci ha fatto sentire movimento diocesano vivo e in sintonia con il movimento nazionale, ma più ancora con la Chiesa.
Elena, che ha partecipato per tutti noi ad Assisi all’ordinazione episcopale del nostro nuovo vescovo mons. Vittorio Viola, ha raccontato la grandissima emozione di quella celebrazione e la sua gioia nel sentirsi salutare, quando si è presentata, con un caldo “de colores”!

Condividi su:
Condividi su Facebook Condividi su Google Plus Condividi su Twitter

Lascia un commento

Aggiungi di seguito il tuo commento. Puoi anche abbonarti a questi commenti via RSS.

Sii gentile. Massimo 1 link o sarà moderato. Pulizia nel testo e rimanere in tema. Niente spam, per favore.

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog abilitato Gravatar. Per avere il tuo Gravatar, riconosciuto ovunque, registrati su Gravatar.